venerdì 15 giugno 2018

Di compleanni

Sono tornata.
Il lavoro è stato inviato e io invece di rilassarmi procedendo con i mille lavori rimasti sommatizzo l'ultimo mese di stress con bel raffreddore.

Dicevo di compleanni
Sabato scorso il grande ha compiuto 6 anni.
I festeggiamenti non sono, come sempre, mancati, e ancora non sono finiti. Mesi e mesi di promesse vanno mantenuti.
Sabato siamo andati tutti insieme a comperare la bici nuova. Se l'è scelta come voleva, si è scelto la borraccia abbinata e pure il casco nuovo.
Al ritorno abbiamo abbandonato il papà a bordo strada (no, non abbiamo litigato questa volta) siamo passati a casa, scaricato la bici e siamo andati al super che dovevo ancora prendere tutto per le torte.
Poi siamo andati a provare la bici e dopo una bella sgridata ce ne siamo andati noi tre in bici a mangiare fuori.
Non ci siamo fatti mancare neanche il giro in centro per il gelato e per vedere una manifestazione. Abbiamo poi trovato degli amici, risultato siamo tornati a casa alle 22.
Io ho poi finito le basi per torte e bignè all'una e mezza.
Domenica pomeriggio era prevista la torta con nonni zii e cugini.
Tra una corsa accompagnata dal grande in bici, doccia, un salto al super e un giro in p.s. (se qualcuno ha consigli per gestire un non marito super ansioso si faccia avanti) ho finito torte e bignè, che ammetto mi son venute proprio bene, belle e buone, i bignè no, mi si sono smosciati. Il grande ha così potuto godersi i festeggiamenti e i regali che sono stati molti e belli. L'unica che continua a sbagliare resta mia madre, che non ci azzecca nemmeno con foto alla mano.
Domani invece è in programma la festa con gli amici, anche questa promessa da più di un anno!!
Mi sono accorta ieri sera di dover fare la spesa e tagliare l'erba. Presumo che stanotte farò le ore piccole... pensavo anche che mi sono data la zappa sui piedi da sola. La mia spiccata asocialità e l'ansia di dover affrontare troppe persone insieme e dover fare anche da padrona di casa mi ha portato a dire "potete lasciare i bimbi e riprenderli dopo" quindi mi troverò con 8 bimbi tra i 3 e i 6 anni da gestire, da sola. Ma ho qualche asso nella manica e se sopravvivo vi racconterò

4 commenti:

  1. Tanti auguri al bimbo!
    Meglio solo i bambini che dover dare retta anche ai genitori ma non sarà una passeggiata! Brava brava per le torte!

    RispondiElimina